Lo scrittore eremita

Premessa: in Italia gli autori che vivono soltanto esclusivamente del loro lavoro di scrittura sono un’esigua minoranza, sono l’eccezione che conferma la regola. Nemmeno questi fortunati, tuttavia, possono permettersi il lusso di starsene con le mani in mano. Ogni mese vengono pubblicati nel nostro paese circa 5mila libri, la maggior parte dei quali non vedrà mai lo scaffale di una libreria per un’infinità di motivi (di cui parlerò in un altro articolo). Ma anche per quelli che hanno la fortuna di arrivarci la strada è comunque in salita. Solo per…

Leggi

Versi randagi

Un “librino”, secondo la definizione di un noto giornalista, dalla copertina accattivante. Un cerchio e dentro una fanciulla che guarda in alto. Perché guardare in basso a volte dà la nausea. All’interno versi denominati “randagi”. Un aggettivo insolito, ma polisemantico, che rimanda immediatamenti a chi vive ai bordi di un sistema sociale insoddisfacente, a chi vuol sentirsi libero, senza padroni. La non apparteneneza garantisce spirito lieve, fuori da ogni calcolo, anarchica capacità di inseguire sogni, costante movimento verso pensieri e sentimenti profondi.   Questi versi di Alessandro Cannavale, nascono, a mio…

Leggi

Domenico Vacca presenta “Festa al trullo” di Chicca Maralfa al Grand Hotel delle terme a Margherita di Savoia

Sarà Domenico Vacca, stilista e imprenditore italiano di fama internazionale, a presentare il romanzo “Festa al trullo” della giornalista pugliese Chicca Maralfa oggi al Grand Hotel delle Terme a Margherita di Savoia. L’incontro, che avrà inizio alle 20,00, apre la rassegna letteraria “Il Sale tra le Parole”, a cura di Antonio V. Gelormini. (In allegato il programma). Vacca, “Premio Margutta 2019 per la Moda”, converserà con l’autrice su quello che egli stesso ha definito “il romanzo dell’estate 2019 in Puglia”, una narrazione corale che ruota intorno alla organizzazione di una…

Leggi