Poesie come pietre

Pubblicata per EditricErmes l’ottava raccolta di poesie, Pietre (pag. 47, E. 11), di Giovanni Di Lena. Filo conduttore non nuovo tra i motivi ispiratori l’amore per la sua terra, la Basilicata, spesso illusa da false promesse di sempre nuovi imbonitori, sacrificata nei suoi tesori naturali sull’altare del Capitale, ma pronta a risorgere dopo ogni sconfitta, come la Fenice. Per essere nuovamente illusa. E se l’antica miseria è ricordo che brucia, non c’è speranza in una rivoluzione liberatrice che ripari i torti. Perché torti e ingiustizie continuano, se la morte del…

Leggi

Francesca Lutti

Francesca Lutti nacque nel 1827 a Riva del Garda, nell’allora Tirolo italiano, in una nobile famiglia culturalmente attiva e sensibile agli ideali risorgimentali, che all’inizio dell’Ottocento andavano diffondendosi in tutta Italia. Fondamentale per la formazione poetica fu l’incontro con il traduttore e intellettuale Andrea Maffei, amico di famiglia e frequentatore del salotto, che a partire dal 1851 assume il ruolo di maestro e guida della giovane Francesca, aiutandola ad affermare il proprio nome nel panorama letterario contemporaneo. Sotto la guida di Maffei, Francesca Lutti si dedicò alla composizione di brevi poesie,…

Leggi

Musica e poesia

C’è un filo sottile che unisce musica e poesia per cui è impossibile tracciare la linea di confine che le separa. Del resto hanno obiettivi simili, scandagliare nel profondo e dare voce a gioie e dolori dell’umana esistenza. Abbiamo intervistato il salernitano Guido Maria Grillo, artista eclettico, musicista e poeta, capace con le sue parole, e le sue note, di toccare le corde dell’anima. Suoni e versi per un connubio perfetto, che hanno trovato espressione nella raccolta Questa nostra guerra. Poesie e bozzetti per canzoni pubblicata a dicembre da Les Flâneurs…

Leggi