La piazzetta delle sete fate

Maria Tronca si racconta e ci racconta Le fate di Palermo, edito da Dots Edizioni. Il motore di tutto il romanzo Le fate di Palermo è la capacità delle storie di avvincere i lettori. Secondo te quali sono le qualità che una buona storia deve possedere per ottenere questo effetto? Penso che la scrittura sia l’atto creativo più simile alla realizzazione di un buon piatto. Naturalmente è sempre questioni di gusti, non credo che esista una cosa, in qualsiasi ambito, che possa piacere a tutti. Quindi, secondo me, come un…

Leggi

Lettera aperta a Maria Tronca

Ho riletto “Le fate di Palermo” (Dots Edizioni) di Maria Tronca per ben sette volte, nel giro di un paio di settimane, e non perché questo libro sia stato ostico da capire, tutt’altro! Tanti sentimenti si sono avvicendati, nel mio cuore, in una sorta di viaggio a tappe fatto di amore familiare, di dolore e disperazione, di gioia pura e di incredula rassegnazione. Storie nelle storie, sullo sfondo di una Palermo del dopoguerra fatta di precarietà, di misoginia e meschinità, di disperazione; una Palermo pulsante di vita propria, seppure ai…

Leggi

Premio Les Flâneurs Edizioni (III edizione)

Messa in archivio anche la terza edizione del Premio Les Flâneurs Edizioni, da quest’anno intitolato alla memoria di Ludovica Castelli (autrice prematuramente scomparsa), con la proclamazione del romanzo vincitore: “Non dirlo al cuore” della barese Viviana Guarini. A consegnare la targa sono stati proprio i genitori di Ludovica, Lucia e Angelo. La cerimonia di premiazione, che è stata una vera e propria festa, si è svolta lo scorso sabato 7 luglio presso il Teatro “G.Fava” di Modugno, alla presenza della grande famiglia Les Flâneurs, composta da autori, editor, grafici, ma soprattutto…

Leggi