Quasi

Un ritorno felice quello di Teresa Antonacci, in libreria con “Quasi” (Les Flâneurs Edizioni), ideale proseguimento del bel romanzo “La dodicesima stanza”. Alina è uno dei personaggi meglio riusciti, se non il migliore, venuti fuori dalla copiosa penna della scrittrice pugliese. Forse perché Alina è una donna speciale – Asperger come molti dei personaggi creati da Antonacci –, ma il suo essere speciale lo si intuisce sempre tra le righe, quelle che sporcano la carta bianca delle pagine e quelle nascoste nel turbinio dei suoi sentimenti e delle sue azioni.…

Leggi

La casa della domenica

“Traduco l’urgenza dei problemi in serenità di parole; le scrivo di getto come se fossero arcobaleno dopo pioggia invernale o maestrale che spazza il favonio.” Come quando il cuore affetta la vita e scopre le sue fasi opponendosi al gelo e alle intemperie per crescere più forte e allargare le narici alla bellezza. La vita accade, tanta vita accade fra le pagine di un bellissimo romanzo “La casa della domenica” pubblicato da Les Flâneurs Edizioni e scritto da una eccellente Teresa Antonacci, donna e scrittrice di passione. Fra le metamorfosi…

Leggi